costruire-legno-ambiente

Il legno richiede poca energia per essere trasformato e utilizzabile in edilizia. Non ci sono rumori, non ci sono operai, non c’è un tetto sopra la “fabbrica del legno”, solo un mare di stelle che copre il bosco.

Nella fase finale del ciclo vitale di una casa di legno, il problema dello smaltimento diventa quasi nullo considerando che è completamente biocompatibile.

Gli isolanti, come la fibra di legno, la cellulosa, il sughero, la lana minerale, sono anch’essi tutti completamente naturali. I trattamenti di finitura sono a base di oli vegetali e non c’è la minima presenza di impregnanti tossici.

E’ quindi possibile riutilizzare completamente i materiali.